Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito, questo sito utilizza dei cookies. Vengono impiegati diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione e cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Cliccando su “Ok” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy.

GRATUITO PATROCINIO

NON HO SOLDI MA HO BISOGNO DI UN AVVOCATO..CHE FARE?

210 gratuito patrocinio cagliari oristano

Spesso nella nostra professione ci ritroviamo dinnanzi a domande di questo tipo, domande cui è possibile dare una risposta chiara e precisa. 

Per tali ragioni abbiamo deciso di chiarire cosa sia il Gratuito Patrocinio e a chi si rivolge. 

Buona lettura:

download

COSA E’ IL GRATUITO PATROCINIO E CHI NE HA DIRITTO?

Che cosa e’?

Il gratuito patrocinio (più correttamente patrocinio a Spese Dello Stato) è un istituto di salvaguardia messo a disposizione dallo Stato Italiano per garantire il diritto costituzionale di difesa anche a quei soggetti meno abbienti che non avrebbero altrimenti la possibilità economica di affrontare i costi di giustizia. 

Chi ne ha diritto?

tutti i cittadini italiani;

gli apolidi (coloro che sono privi di cittadinanza)

gli enti o le associazioni senza fini di lucro che non esercitano attività economiche;

gli stranieri regolarmente residenti nel territorio dello Stato.

Tali soggetti  devono avere un reddito imponibile ai fini IRPEF risultante dall'ultima dichiarazione dei redditi, non superiore a euro 11.528,41 (reddito quindi lordo).


Attenzione però: per reddito imponibile annuo si intende il reddito cumulativo, quindi si tiene conto anche del reddito eventualmente prodotto dal componente il nucleo familiare (a meno che l’interessato faccia nucleo familiare a parte).

Quando non si cumulano i redditi dei familiari conviventi?  

Per quali giudizi è possibile avvalersi del gratuito patrocinio?

Il gratuito patrocinio è previsto in vari campi: processi civili, penali, tributari e amministrativi, ivi incluse le procedure di cd. volontaria giurisdizione.

Posso scegliermi l’Avvocato di fiducia o ne viene imposto uno d’ufficio?

In sede di istanza, il soggetto interessato può chiedere di nominare come avvocato patrocinante un legale di propria fiducia, a patto che sia regolarmente iscritto nelle liste dei difensori abilitati al Patrocinio a Spese dello Stato.

Da quest’anno,  lo Studio Legale Chiaramonte ha deciso di metterà a disposizione dei soggetti meno abbienti  - ma  a patto che siano portatoti di  posizioni giuridiche meritevoli d’essere tutelate-  una sezione PROBONO, offrendo assistenza legale a quanti si trovino in stato di bisogno (per info scrivi a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. )

Le meritevolezza delle richieste verrà vagliata di volta in volta, alla luce della documentazione prodotta dall’interessato.

Qualora tale soggetto potrà godere dei benefici del cd. Gratuito Patrocinio verrà presentata apposita richiesta agli Organi Competenti .

Laddove invece l’interessato non dovesse averne i presupposti, ad esempio per via di un reddito più alto delle soglie di legge che abbiamo appena visto -  ma non lontano da dette soglie -  lo Studio valuterà comunque la delicatezza della situazione prospettata, garantendo il diritto di difesa e rinunciando a richiedere compensi professionali nei confronti del proprio assistito.

_______________________________________________________________________________________________________